Florence One | La gestione dei magazzini attraverso l Intelligenza Artificiale: quali sono i vantaggi

La gestione dei magazzini attraverso l Intelligenza Artificiale: quali sono i vantaggi

La gestione dei magazzini attraverso l Intelligenza Artificiale: quali sono i vantaggi

L'intelligenza artificiale e il machine learning stanno rivoluzionando il concetto di magazzino tradizionale. Si parla infatti di magazzino intelligente, ovvero un ecosistema tecnologico composto da diverse tecnologie interconnesse che governano l'intero processo commerciale, dalla ricezione delle merci alla consegna finale. Questo sistema consente di gestire tutte le operazioni di magazzino, come identificare, smistare, elaborare, imballare e prelevare le merci, in modo completamente automatico, minimizzando gli errori.

I vantaggi di una gestione di questo tipo del magazzino sono molteplici; essa diventa piu efficiente, con una risposta piu veloce alle richieste logistiche, mentre la ricerca di nuove soluzioni per volumi e flussi maggiori di prodotti diventa piu scalabile. Il raggiungimento di un magazzino completamente automatizzato grazie all Intelligenza Artificiale e ancora in fase di sviluppo, ma gli aspetti su cui questa puo apportare miglioramenti sono molteplici.  

Ad esempio, per la comunicazione, l utilizzo dell AI e degli algoritmi di Machine Learning permette ai sistemi automatizzati di comunicare tra loro in maniera molto piu rapida rispetto all interazione umana.

Per quanto riguarda la logistica di magazzino, le soluzioni basate su Intelligenza Artificiale oggi permettono, grazie ai dati storici, una previsione delle scorte con buona approssimazione, evitando sprechi e gestendo al meglio la shelf life di prodotto. Cio riduce gli errori umani, aumentando l efficienza e la produttivita dell intero magazzino.

Ancora, per quanto riguarda l inventario, l AI riduce le spese per il controllo delle scorte a favore di altre opportunita di crescita aziendale. L RFID (Identificazione a Radiofrequenza) sta sostituendo le tracce cartacee e gli scanner di codici a barre per l organizzazione e il controllo dell inventario, tracciando i prodotti con etichette digitali e consentendo un controllo dell inventario piu preciso e accurato. Poiche il sistema utilizza le onde radio per trasferire i dati, gli scanner RFID non necessitano di un controllo diretto in linea d aria, ma vengono semplicemente puntati nella direzione generale di un prodotto per identificarlo e dirigerne i movimenti di magazzino.

Infine, l introduzione dell Intelligenza Artificiale (IA) nei magazzini ha comportato l impiego di robot, in grado di gestire il prelievo e la distribuzione delle merci in tempi ridotti rispetto agli operatori umani. Grazie agli algoritmi di apprendimento automatico, i robot possono selezionare i percorsi piu efficienti per il prelievo e lo smistamento delle merci e determinare l imballaggio piu adatto in base alle caratteristiche dei prodotti. Inoltre, l AI consente ad alcune macchine di imballare autonomamente i prodotti, ottimizzando lo spazio e i materiali utilizzati.